Home / Informazioni e Notizie / Diamante: L’Amministrazione Comunale soddisfatta per la soluzione positiva della vicenda del Sig. Matarazzo

Diamante: L’Amministrazione Comunale soddisfatta per la soluzione positiva della vicenda del Sig. Matarazzo 0

DIAMANTE (CS) 11/04/18 L’Amministrazione Comunale di Diamante guarda con soddisfazione agli sviluppi della delicata vicenda del Sig. Pasquale Matarazzo che ieri, come già reso noto dai media, ha trovato una soluzione adeguata con il ricovero presso la struttura RSA “San Francesco di Paola” di San Nicola Arcella. Un esito per il quale l’Amministrazione Comunale, visti i risvolti umanitari del caso, ha inteso impegnarsi tempestivamente e promuovere un’azione coordinata con gli altri attori istituzionali e sanitari interessati, finalizzata ad un’accelerazione positiva in considerazione delle condizioni di salute del Sig. Matarazzo.

In questa ottica ieri mattina su impulso dell’Amministrazione, è stata organizzata una vera e propria task force che si è riunita presso l’ufficio del sindaco di Diamante composta, oltre che dal Sindaco Dott. Gaetano Sollazzo, dall’ Assessore al Welfare Dott.ssa Mariassunta Urciuolo, dall’Assessore alla Cultura Dott. Franco Maiolino, dalla collaboratrice dei Servizi Sociali del Comune di Diamante Dott.ssa Enrichetta Tricanico, dall’ Assistente Sociale dell’UEPE Dott.ssa Francesca Muraca, dal Comandante della Stazione dei Carabinieri di Diamante Maresciallo Emanuele Lacarruba. In questa riunione, preso atto delle relazioni dell’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Diamante e dell’ ADI (Assistenza domiciliare Integrata) del Distretto “Tirreno” dell’ASP di Cosenza, si è deciso ed organizzato il trasferimento del Sig. Matarazzo, grazie anche alla collaborazione della Dr.ssa Angela Altamura ( servizi ADI) e del Dr. Emilio Pastore (Responsabile RSA), nella sopracitata struttura di San Nicola Arcella e per il quale è stata immediatamente richiesta, ed ottenuta in brevi, l’autorizzazione da parte del Giudice di Sorveglianza di Cosenza.

L’Amministrazione Comunale ha inteso farsi carico delle spese inerenti il trasporto con l’ambulanza e della quota di compartecipazione del ricovero per i giorni richiesti dalla relazione sanitaria. Un’azione attuata in sinergia, per la quale si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito ad una soluzione diretta ad alleviare la situazione di sofferenza del Sig. Matarazzo, e si esprime gratitudine a chi, nell’opinione pubblica, ha segnalato la vicenda e supportato un esito positivo della stessa.