Diamante; Miho Yoneda, Chef Giapponese al Caffè Ninì a degustare le specialità-intervista

Una Giapponese che ama la cucina Italiana e grazie ad una rivista turistica di Osaka in Giappone, arriva in Calabria e viene a conoscere i prodotti speciali della nostra amata terra. Nella rivista è bene evidente la specialità del Caffè Ninì, il Tartufo ai Fichi, che Miho Yoneda ( Giapponese di Osaka) è venuta di proposito per degustarlo. Miho Yoneda è una Chef che da tempo si dedica alla cucina Italiana e nel suo paese impartiste lezioni di cucina con prodotti e pietanze Italiane. Dopo aver conseguito un attestato di cucina dieci anni fa in Toscana è venuta in Italia per una breve vacanza alla ricerca di alcuni prodotti da degustare, ed è arrivata a Diamante. Proseguirà il suo viaggio e andrà a Rimini e Ravenna per raggiungere altre colleghe che arriveranno dal Giappone. C’è da dire che Diamante e le sue specialità enogastronomiche non si fermano ai soli confini ma oltrepassano gli oceani arrivando a conquistare l’interesse culinario in Giappone, dei nostri territori Calabresi. Nella rivista sono presenti oltre al Caffè Nìnì, il cedro e il Peperoncino. Grande è stata la soddisfazione di Miho Yoneda nel vedere dal vivo i due personaggi riportati nella rivista Giapponese; Ninì Belcastro ed il Presidente Enzo Monaco dell’Accademia Italiana del Peperoncino che si è prestato nella sua professione di giornalista per farli qualche domanda. Da questo incontro non resta che capire la genialità e l’originalità di chi si impegna da anni nel proprio lavoro professionalmente e diventando a sua insaputa e a proprie spese, richiamo turistico enogastronomico della regione Calabria.

details