Home / Informazioni e Notizie / Cetraro chiude un turno della dialisi. Disagi per i pazienti. La denuncia di Antonello Troya

Cetraro chiude un turno della dialisi. Disagi per i pazienti. La denuncia di Antonello Troya 0

07/06/21- Ospedale di Cetraro chiude un turno della dialisi. Il responsabile dell’Associazione nazionale dializzati per la Provincia di Cosenza, Antonello Troya denucia i disagi per i pazienti


Carenza di personale, l’Ospedale di Cetraro chiude un turno della dialisi. Il responsabile dell’Associazione nazionale dializzati per la provincia di Cosenza, Antonello Troya preoccupato per il silenzio dell’Asp.

“Mancano i medici e quindi si chiude un turno delle sedute dialitiche. Mica si risolve il problema con lo scorrimento della graduatoria. Mica si cerca di risolvere con chiamate dirette a contratto. Macché. È meglio che a sopportare l’ennesimo schiaffo dato ad una sanità malata sia il paziente. I turni a rischio sono quelli dispari di pomeriggio. Due medici in servizio sono in malattia. Il terzo professionista fa ciò che può con turni massacranti, coadiuvata dal collega che dopo il turno svolto ad Amantea si sposta su Cetraro per altre 6 ore. Insomma una vera e propria odissea per i due medici. Si può optare per uno spostamento momentaneo di medici presenti a Praia a Mare, Amantea e Paola, ma naturalmente di questa opzione nemmeno a parlarne.

Della questione è stato informato anche l’esecutivo che guida il Comune di Cetraro e i due Consiglieri regionali Giuseppe Aieta e Graziano Di Natale, pronti a sostenere ogni forma di protesta che sarà attuata dai pazienti. Fine ultimo è che il commissario dell’Asp, Vincenzo Laregina, l’unico al momento che può dare una svolta alla difficile questione, se ne assuma la responsabilità.

I pazienti, dal canto loro, saranno costretti o a spostarsi o a tenere turni massacranti, il che dopo una seduta dialitica non sembra la soluzione migliore da attuare.”

Antonello Troya

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites