Home / Informazioni e Notizie / Diamante e Cirella #SiamoVoi: “Annullare l’ordinanza su attività stagionali”

Diamante e Cirella #SiamoVoi: “Annullare l’ordinanza su attività stagionali” 0

14/09/20 Il Gruppo Consiliare
Diamante e Cirella #SiamoVoi ha fatto ufficiale richiesta di annullamento in autotutela dell’ordinanza sindacale N.348 del 01.09.2020 che riguarda l’apertura e chiusura delle attività stagionali. 

“Premesso che in data 01 settembre 2020 veniva emessa l’ordinanza sindacale N.348/2020, disciplinante i periodi di apertura delle attività stagionali esistenti nel territorio del Comune di Diamante.
Che con la suddetta ordinanza veniva imposto: “… a tutte le attività a carattere stagionale (pubblici esercizi, attività artigianali, attività di vicinato) esistenti nel territorio comunale di proseguire ad esercitare l’attività autorizzate fino al 31.12.2020 prevedendosi con la presente la proroga delle
relative autorizzazioni amministrative in corso di validità alla data odierna…”

Considerato che la materia, riteniamo, non può essere disciplinata per mezzo dello strumento normativo dell’ordinanza sindacale necessitando di un intervento regolamentare in aderenza alla normativa regionale e nazionale.
Che, tra l’altro, il richiamato comma 7 dell’art. 50 del TUEL attribuisce al Sindaco la competenza a coordinare ed organizzare, sulla base degli indirizzi espressi dal consiglio comunale e nell’ambito dei criteri indicati dalla Regione, gli orari degli esercizi commerciale, dei pubblici esercizi e dei servizi
pubblici.

Che la citata ordinanza è intervenuta solo alla data del 01 settembre c.a. ed indirizzata alle attività stagionali che proprio per la loro peculiarità organizzano e pianificano gli investimenti in relazione proprio al carattere stagionale dell’attività.

Che il provvedimento citato risulta indirizzato in maniera generica a qualsiasi tipo di attività commerciale senza che venga presa in considerazione la tipologia dei diversi esercizi in relazione in particolare ai prodotti e servizi che offrono esclusivamente nella stagione estiva.

Che non si tiene, altresì, conto che la maggior parte delle attività destinatarie del provvedimento non dispongono di spazi interni adeguati a servire l’utenza nei periodi invernali; spazi attualmente necessari anche ai fini del rispetto delle norme anti covid.

Che pertanto, un provvedimento che dalla sera alla mattina impone ai suddetti esercizi di proseguire l’attività commerciale sino al 31.12.2020 mette in seria difficoltà i commercianti trovatisi ovviamente impreparati a tale evenienza.

Per tutte le motivazioni suddette il Gruppo consiliare “Diamante e Cirella #SiamoVoi” chiede l’annullamento in autotutela, dell’ordinanza sindacale N. 348 del 01.09.2020 e, nelle more della predisposizione di un regolamento sistematico ed organico che disciplini la materia delle attività produttive, nell’intento comunque di promuovere la destagionalizzazione dell’offerta turistica, propone che venga concordata con i singoli commercianti la possibilità di proseguire l’esercizio delle attività sino alla data del 15 ottobre c.a., con la garanzia da parte degli stessi dell’apertura dei
relativi esercizi nei periodi festivi.”

Il Gruppo Consiliare
Diamante e Cirella #SiamoVoi

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites