Home / Informazioni e Notizie / Diamante: Obbligo uso mascherine nelle attività commerciali, rischio chiusura

Diamante: Obbligo uso mascherine nelle attività commerciali, rischio chiusura 0

21/09/2020 Pugno duro del Sindaco di Diamante Ernesto Magorno dopo il caso di Covid-19 che ha colpito un consigliere comunale ed il progressivo aumento dei contagi sull’ Alto Tirreno Cosentino.

Il Sindaco Magorno ha firmato questa mattina l’ordinanza N.549 che obbliga tassattivamente l’uso delle mascherina nelle attività commerciali. Se non verranno rispettate le disposizioni, il negozio è a rischio chiusura. “All’interno delle attività commerciali dove viene accertato il mancato rispetto della norma di cui all’ordinanza sindacale N° 458 del 14.09.2020 (mancato uso delle mascherine) verificata da parte della Polizia Municipale e degli altri Agenti della Forza Pubblica comporta la chiusura della stessa attività commerciale per 5 giorni consecutivi”.

Intanto il Sindaco di Diamante, proprio dopo il nuovo caso di positività al Covid-19 presente nel territorio comunale, ha voluto fare alcune precisazioni “al fine di sgomberare il campo da voci non rispondenti a verità e da commenti social di cattivo gusto.”

“Vista la situazione -dichiara Magorno– si vuole precisare che nessun esponente della maggioranza consiliare né dipendente comunale è in quarantena e che gli uffici comunali resteranno chiusi al pubblico nelle giornate del 21/22 e 23 settembre per una opportuna sanificazione, ma che, una volta effettuato l’intervento, riprenderanno il loro normale funzionamento.

Nel rinnovare la solidarietà e la vicinanza al Dott. Marcello Pascale e a tutte le persone coinvolte si ribadisce che la situazione è costantemente monitorata e che, in stretta collaborazione con le autorità sanitarie, sono scrupolosamente seguiti tutti i protocolli e i passaggi richiesti. Si invitano per questo i cittadini a non dare credito a notizie che giungono da fonti non ufficiali o fatte circolare inopportunamente, in assenza del necessario rispetto per le persone interessate da una vicenda così delicata.”

▪️Leggi l’ordinanza pdf⤵️
ORD549_2020

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites