Home / Informazioni e Notizie / Eccellenza. Allo Scalea basta un gol di Angotti per battere la ReggioMediterranea

Eccellenza. Allo Scalea basta un gol di Angotti per battere la ReggioMediterranea 0

03/05/21- Campionato di Eccellenza Calabrese. Arriva la prima vittoria per lo Scalea 1912 che batte 1-0 la capolista ReggioMediterranea grazie al gol di Angotti


Al Silvio Longobucco, lo Scalea 1912 trova la prima vittoria nel mini torneo del campionato di Eccellenza, contro la capolista ReggioMediterranea. Un gol di bomber Angotti decide la sfida dopo appena 2 minuti.

La squadra biancostellata si presenta carica dopo la delusione del pareggio rimediato a Palmi domenica scorsa. Mister Gregorace presenta una formazione “rivoluzionata” con l’inserimento del gioiellino di casa Francesco Bruzzese in attacco, il talentuoso Biagio Riccardi a centrocampo e il portiere Ramunno a difendere i pali con la sua esperienza.

Nel primo tempo lo Scalea parte a razzo e va subito in gol con l’attaccante Angotti che colpisce con un piattone al volo, un gran cross di Curcio. Un vantaggio che sconvolge i piani dei reggini che oppongono un fitto possesso palla ma senza creare grossi pericoli alla difesa biancostellata.

I primi 45 minuti passano senza grandi sussulti, lo Scalea difende bene il vantaggio lottando soprattutto a centrocampo dove va  sottolineata la grande prova di Galo Capomaggio.

Allo scadere della prima frazione di gioco, la ReggioMediterranea subisce l’espulsione di Verduci per fallo da ultimo uomo ai danni dello sgusciante Bruzzese, diretto in porta. Proteste degli ospiti per un presunto fuorigioco, ma l’attaccante scaleoto parte nettamente da posizione regolare.

Il secondo tempo non cambia, lo Scalea si presenta guardingo, forse un pò troppo, vista la superiorità numerica. Infatti è proprio la squadra ospite ad essere più pericolosa e creare le occasioni per arrivare al pareggio, mentre gli uomini di Mister Gregorace, sfiorano, solo nel finale, il raddoppio con Canale che tira da posizione ravvicinata, ma il reggino Gutierrez salva sulla linea a portiere battuto.

Dopo 5 minuti di recupero arriva il fischio finale del direttore di gara e il popolo biancostellato può fare festeggiare la prima vittoria che porta lo Scalea a 5 punti e già domenica il calendario propone un avvincente scontro diretto in trasferta contro il Locri fermo a 5 punti dopo la sconfitta per 2-0 contro la Vigor Lamezia.

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites