Home / Informazioni e Notizie / Maierà, Festa della Repubblica: Il Sindaco De Marco regala la Costituzione ai neo diciottenni

Maierà, Festa della Repubblica: Il Sindaco De Marco regala la Costituzione ai neo diciottenni 0

02/06/20 Maierà, per la Festa della Repubblica il Sindaco Giacomo De Marco regala la Costituzione ai neo diciottenni.

Seppur è in atto una timida fase di ripresa e di riapertura, continuano ad esser vigenti norme che impongono distanziamento sociale e divieto di assembramento.
Questa la ragione per la quale a Maierà, piccolo ma suggestivo paese dell’alto Tirreno cosentino, non sono stati organizzati festeggiamenti solenni e partecipati in occasione del 2 giugno, Festa della Repubblica.

Tuttavia il primo cittadino, Giacomo De Marco e l’amministrazione comunale, hanno proposto un’ iniziativa per ricordare il referendum istituzionale che il 2 e 3 giugno 1946 ha portato alla nascita della Repubblica. Protagonisti e destinatari dell’iniziativa sono i cittadini nati nel 2002, che nel corso di questo anno hanno raggiunto o raggiungeranno la maggiore età. Un traguardo importante che permette loro di affacciarsi al futuro, di essere destinatari di diritti e di doveri e responsabili di scelte funzionali alla realizzazione dei loro obiettivi e delle loro aspirazioni.

Ognuno di loro ha ricevuto in dono una copia della nostra Carta Costituzionale ed un originale segnalibro con il tricolore sullo sfondo, realizzato a mano dal calligrafo Prof. Andrea Liserre, che in modo gratuito ha preso parte all’iniziativa. Usando il suo pennino a punta sottile e la sua elegante abilità professionale ha trascritto una nota citazione di Piero Calamandrei, che suona da auspicio e da sprono per la realizzazione dei valori e principi costituzionali proclamati dai padri costituenti. L’incontro è avvenuto nella casa comunale, alla sola presenza dei ragazzi che con entusiasmo hanno partecipato.

“Nel giorno in cui tutti noi italiani festeggiamo la nostra Repubblica, è un gesto sicuramente semplice ma ricco di valore simbolico  consegnare ai giovani la nostra carta costituzionale, sono loro il presente ed il futuro e a loro spetta un importante compito di partecipazione attiva all’interno della comunità, perseguendo e realizzando quanto contenuto in ogni articolo della Costituzione ”, queste le parole del Sindaco De Marco che con impegno farà di questa iniziativa un appuntamento destinato a ripetersi ogni anno.