Home / Informazioni e Notizie / Nuove Imprese a tasso zero, sostegno per giovani e donne

Nuove Imprese a tasso zero, sostegno per giovani e donne 0

13/01/16- Parte il 13 Gennaio alle ore 12:00 l’incentivo “Nuove imprese a tasso zero” per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori e quindi avviare una micro o piccola impresa. La domanda si presenta solo on line, sulla piattaforma di Invitalia dove bisogna caricare il business plan ( progetto imprenditoriale ). Le società che superano la selezione possono ricevere un finanziamento a tasso zero, che può coprire fino al 75% delle spese totali e che deve essere restituito massimo entro 8 anni; non è necessario avere una società già costituita, ma si può creare anche dopo che il progetto è stato approvato. E’ una misura a sportello: questo vuol dire che le domande possono essere presentate fino a quando ci sono fondi disponibili. I settori sono produzione beni e servizi : industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, servizi nel terziario, innovazione sociale, turismo e filiera turistica e culturale. Il Presidente del Consorzio Pro Loco Riviera dei Cedri e componente del direttivo del CSV Cosenza Antonello Grosso La Valle evidenzia l’importanza dei settori quali: il Sociale, il Turismo e la Cultura inseriti per la prima volta. Questi i settori vitali per creare idee imprenditoriali che possono raggiungere risultati positivi ma anche per concentrare l’intervento nelle specificità della area Tirreno e di accelerare una crescita sostanziale in termini di Attività Turistiche , Culturali e Sociali. Bisogna considerare le potenzialità del territorio ed inventarsi il lavoro, dove non deve mancare, ovviamente, la creatività, l’innovazione, le caratteristiche del mercato di riferimento. Gli incentivi finanziano progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro. Le agevolazioni sono concesse nei limiti del regolamento de minimis. Le imprese devono garantire la restante copertura finanziaria e realizzare gli investimenti entro 24 mesi dalla firma del contratto di finanziamento.