Home / Informazioni e Notizie / L’ IC di Diamante ha presentato la ricca progettazione PON 18/19, premiato il Prof. Enzo Monaco

L’ IC di Diamante ha presentato la ricca progettazione PON 18/19, premiato il Prof. Enzo Monaco 2

DIAMANTE (CS) 20/06/19- “Il gentile abbraccio della Natura” è il titolo della manifestazione finale, tenutasi a Diamante lo scorso sabato presso il  Museo DAC, per la presentazione della ricca progettazione PON 18/19 dell’IC di Diamante. La partecipata conclusione è stato il premio per l’impegno profuso dalle componenti sia interne sia esterne all’Istituto. La virtuosa sinergia di alunni, personale docente ed ata, famiglie, amministrazioni comunali di Buonvicino, Diamante e Maierà, Pro Loco di Buonvicino, Accademia del Peperoncino e Lions Club di Diamante ha permesso la realizzazione di un unico macro progetto che, focalizzato sulla necessità di ricomporre l’armonia Uomo-Natura e sebbene costituito da tematiche solo apparentemente distanti (patrimonio, alimentazione, ambiente, informatica, sport, orientamento e cittadinanza europea) ha trovato il suo filo rosso nella ciclica stagionalità dell’albero.

“Il Nostro Albero-Augurio, da lasciare ai Nostri Piccoli,  ha salde radici, per andare in profondità; un tronco, solido e resistente, per sostenere i numerosi rami dei valori; foglie numerose come i progetti e le idee; frutti, abbondanti in un SOLO periodo dell’anno, per questo preziosi”. È questa la linea di coerenza – ha detto la Dirigente M. Cristina Rippa – che collega tutte le attività da noi progettate e realizzate nell’a.s 2018/19, ma anche  il tema portante del futuro PTOF 2019/2022. In merito alla ciclicità, la dirigente Rippa ha ricordato che il frutto portato a maturazione oggi, ieri, era il seme piantato dal dirigente precedente, L. Di Pasqua.

Un momento importante dell’iniziativa è stato la consegna da parte del Presidente del Lions Club Diamante, Ing. Giovanni Malomo, di una  targa al merito al Prof. Enzo Monaco, Presidente dell’Accademia Italiana del Peperoncino, ideatore del Peperoncino Festival e che diede il nome di “Riviera dei Cedri” al nostro territorio. Enzo Monaco non ha nascosto la sua “triplice” soddisfazione per un premio ricevuto: dalla sua città Diamante, dal mondo della scuola da cui proviene e per la targa disegnata e realizzata dal suo fraterno amico, il Maestro Orafo Gerardo Sacco. Questo  premio il Lions Club Diamante lo conferisce alle personalità del territorio che si sono distinte nel campo della cultura, dell’imprenditoria e nel sociale. Da ricordare anche che nel corso di un’altra recente iniziativa organizzata dallo stesso Istituto, un  analogo riconoscimento È stato assegnato dai Lions al Prof. Nuccio Ordine.

Dopo la parte introduttiva tenutasi al DAC, i genitori e il pubblico presente hanno avuto la possibilità di visitare i locali della sede centrale dell’IC in cui sono stati presentati da alunni, esperti e tutor i prodotti finali, multimediali e non, dei complessivi 18 moduli realizzati, i quali nei giorni precedenti hanno animato anche gli altri plessi di Cirella, Buonvicino e Maierà.