Home / Informazioni e Notizie / Al Comune di Castrolibero una menzione d’onore del Premio “Istruzione di qualità”

Al Comune di Castrolibero una menzione d’onore del Premio “Istruzione di qualità” 0

12/01/21- Cresco Award Città sostenibili 2020: Al Comune di Castrolibero una menzione d’onore del Premio “Istruzione di qualità”


La Fondazione Sodalitas, da oltre 20 anni impegnata nel sostegno e nella diffusione della cultura della sostenibilità, e Kpmg, impresa partner di Cresco Award Città Sostenibili 2020, hanno assegnato al Comune di Castrolibero una menzione d’onore del premio “Istruzione di Qualità” per il progetto “Festival dell’Ambiente”: “per l’attinenza con lo sviluppo del SDGs n°4 “Quality Education”, per la presenza attiva sul territorio e per la condivisione continua con l’amministrazione locale”.

Cresco Award è un’iniziativa realizzata in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e in partnership con aziende impegnate nella sostenibilità, che ha lo scopo di valorizzare la capacità della Pubblica Amministrazione locale, di progettare e realizzare lo sviluppo sostenibile del territorio in coerenza con le tematiche del SDGs (Sustainable Development Goals-SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Partecipando a Cresco Award gli enti hanno l’opportunità di valorizzare lo sviluppo sostenibile del proprio territorio, condividendo le buone pratiche attuate. Il Comune di Castrolibero ha partecipato con il progetto del “Festival dell’Ambiente”, che ha ottenuto il patrocinio dell’Unical-Dipartimento di Fisica e dell’Arpacal.

L’Azione è stata proposta e coordinata, insieme agli uffici competenti, dalla Consigliera con delega assessorile alle Politiche Ambientali e Sostenibilità Annamaria Buono, nell’ambito della Giornata Internazionale dell’Ambiente lo scorso 7 giugno 2019 e che ha fornito un’opportunità esperienziale privilegiata per i circa 400 ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado del comune di Castrolibero. Una mattinata per comprendere e giocare con l’ambiente in laboratori tematici allestiti lungo il Parco Fluviale, un’esperienza di formazione informale all’area aperta, per indirizzare gli alunni a vivere i luoghi del proprio territorio, a proteggerli, a prendere consapevolezza che insieme è possibile avviare azioni in grado di ridurre l’impatto ambientale. Idea vincente, dunque, non solo per il territorio castroliberese ma anche secondo la giuria di Cresco Award.

Il Premio consiste in: 10 Personal Computer portatili ricondizionati, rappresentando un chiaro esempio di Circular Economy. 5 PC serviranno per le generali attività comunali, gli altri 5 sono stati destinati alla Biblioteca Comunale a sostegno e supporto della formazione e delle attività educative dei giovani studenti del territorio castroliberese.

“La menzione ci ripaga del lavoro svolto e segue quello che è l’orientamento di questa Amministrazione comunale che ha posto al primo piano le politiche ambientali e di sviluppo sostenibile”, così la Consigliera Buono. E aggiunge: “Pensato e realizzato proprio per coinvolgere la cittadinanza ad avviare azioni a basso impatto ambientale nella vita di tutti i giorni, sensibilizzare e formare gli studenti ad essere cittadini attivi nella lotta ai cambiamenti climatici. Piccole tracce di cultura ambientale per la costruzione di un futuro più sostenibile!”.

Fabrizia Arcuri

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites