Home / Informazioni e Notizie / Buonvicino: Proclamato il Consiglio municipale dei ragazzi, Silvia Felice è il Sindaco

Buonvicino: Proclamato il Consiglio municipale dei ragazzi, Silvia Felice è il Sindaco 1

14/12/19 E’ stato proclamato nel giorno di Santa Lucia il Consiglio municipale dei ragazzi della scuola primaria e secondaria di Buonvicino. I giovani studenti hanno eletto a sindaco una donna. Si tratta di Silvia Felice eletta il 28 novembre scorso che ha ricevuto la fascia tricolore dal primo cittadino della città di San Ciriaco Angelina Barbiero.

Il sindaco del Consiglio municipale dei ragazzi della scuola di Buonvicino sarà affiancato da Ciriaco Lo Gatto, vicesindaco, dagli assessori Alessia De Luca, Nicoló Greco e Vincenzo Cariello. A completare il consiglio comunale i consiglieri di opposizione Giorgia Cauteruccio e Desirée Presta.

Un assaggio concreto dei processi di democrazia rappresentativa con cui si vuole sviluppare lo spirito di iniziativa nell’ottica della crescita civile e dello sviluppo armonico del territorio all’insegna della legalità e della partecipazione consapevole alla soluzione dei problemi che riguardano i giovani, gli anziani, le donne, l’ambiente e il territorio, l’economia, la cultura e la scuola.

L’iniziativa è stata favorita dalla dirigente scolastica Maria Cristina Rippa che già aveva proclamato il sindaco del consiglio municipale dei ragazzi di Diamante e dai docenti Katia Ritondale e Vincenzo Sollazzo che hanno guidato i ragazzi nelle operazioni di voto. Per celebrare il momento dall’alto valore simbolico i ragazzi hanno intonato l’inno di Mameli diretti dalla professoressa Gatto.

Una cerimonia sobria ma densa di significati come ha sottolineato la dirigente scolastica Maria Cristina Rippa: “Buonvicino ha confermato una sensibilità speciale perché anche nel Consiglio municipale dei ragazzi ha eletto un sindaco donna, come è stato nella realtà civile, attuando la parità di genere. Questo, in un panorama generale dove ancora persiste una mentalità maschilista che premia maggiormente gli uomini per quanto riguarda ruoli di responsabilità, è un bel segnale perché riconosce alle donne capacità e caratteristiche che sono loro proprio come l’equilibrio e la lungimiranza.

A tutto il Consiglio municipale dei ragazzi di Buonvicino gli auguri di un proficuo, intenso e significativo lavoro”.