Home / Informazioni e Notizie / Diamante: Angelo Ricca da record, gioca e segna a 63 anni

Diamante: Angelo Ricca da record, gioca e segna a 63 anni 4

02/12/19 Angelo Ricca da record, gioca e segna a 63 anni. Nato a Diamante nel 1956, oggi gioca in 3^ categoria con lo Sporting Maierà, con cui è andato in gol, domenica scorsa, nella trasferta di San Basile, alla bellezza di 63 primavere, giocando tutti i 90 minuti.
I numeri sono impressionanti, per Ricca si tratta del cinquantesimo tesseramento consecutivo, disputando oltre 600 partite in carriera corredati da tanti gol.

Ricordiamo che Angelo Ricca (chiamato amichevolmente U’ Pip) ha mosso i primi calci a Diamante, con la Juventina del Prof. Mario Pagano, con cui ha vinto il Campionato Interregionale area Sud ed ha disputato la Finale Nazionale CSI.

Un talento indiscusso che ha esordito in Promozione a 15 anni con il Praia ed è stato Campione d’Italia con la Rappresentativa della Calabria, nel “Trofeo Barassi” nella stagione 76/77 a Montecatini Terme, con gol decisivo nella Finale.

Fu uno dei pilastri del grande Diamante che sfiorò di andare in Promozione nella stagione 1981-82. Ha vestito le maglie delle squadre dilettantistiche più blasonate della Calabria, disputando campionati ad altissimi livelli.

Ma la sua passione per il calcio non si ferma e nonostante le 63 primavere, Angelo Ricca continua a calcare i campi di calcio macinando numeri da record. Semplicemente fantastico, un un’esempio di amore per lo sport che deve essere un insegnamento per i ragazzi e in particolare per quelli che pensano che ad una certa età non è più possibile praticare sport, anzi fa bene… Ricca docet.