Home / Informazioni e Notizie / Sen. Magorno: “Per la Calabria risposte immediate ed interventi economici più forti”

Sen. Magorno: “Per la Calabria risposte immediate ed interventi economici più forti” 1

30/03/20 “Il Governo non aiuta la Calabria. Il 90% delle attrezzature sta andando alle Regioni del Nord, a noi arrivano briciole.” È quanto ha denunciato il Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, intervenuta sull’emergenza Coronavirus, nel corso della trasmissione “Storie italiane” in onda su Rai1 questa mattina.

Un allarme preoocupante al quale si unisce il Senatore di “Italia Viva” Ernesto Magorno: “La Calabria entra in quella che dovrebbe essere la settimana decisiva dell’emergenza Coronavirus, bisogna dunque tenere alta la guardia e rispettare rigorosamente le regole. Allo stesso tempo, però, non può non essere ascoltato l’appello della Presidente Santelli che ha posto l’attenzione sull’urgenza di ottenere, in tempi celeri, le attrezzature necessarie per questa fase cruciale. Urge dunque ripensare il sistema della distribuzione dei materiali anche perché, nella nostra Regione, si fa sempre più preoccupante la situazione delle Rsa e quindi ci sono tante persone anziane che non possono essere lasciate senza assistenza.

Nulla può essere lasciato al caso, per il presente e anche per il futuro. Su questo punto il Sud in generale e la Calabria in particolare necessitano di interventi più radicali, servono misure economiche più forti rispetto a quelle pensate in questa fase, questo perché le regioni del Mezzogiorno hanno maggiore bisogno di aiuto. Non è un lamentarsi, ma è fare i conti con la realtà.

Il divario tra il Nord e il Sud dell’Italia non può non essere stato accentuato dall’arrivo del Covid-19. Servono risposte adeguate, subito”.